• sabato , 5 dicembre 2020

Produzione canzoni e colonne sonore per film

La musica è una forma di espressione che può essere collegata e unita a tante altre forme artistiche come il cinema, la pubblicità e la televisione. Le canzoni diventano spesso colonne sonore dei film o dei trailer.

In ambito cinematografico, registi e produttori assumono sempre dei supervisori musicali per trovare la canzone perfetta che farà da colonna sonora al film. Questi sono anche i responsabili della protezione dei diritti musicali e dell’elaborazione dell’accordo di licenza da far firmare.

Devono essere degli appassionati di musica, con una conoscenza del cinema, delle leggi sul copyright e colonne sonore filmdelle licenze sui diritti d’autore.

Si tratta di figure professionali che lavorano costantemente per cercare nuova musica e nuovi generi, anche utilizzando servizi di streaming musicale. Sono dei grandi fruitori di blog e podcast musicali, si tengono sempre aggiornati sulle ultime novità nel settore della musica e dell’arte.

I supervisori musicali hanno a disposizione ampie raccolte musicali catalogate con accuratezza e precisione in modo da poter individuare rapidamente le canzoni per i film e i pezzi perfetti per chi ne ha bisogno nell’immediato.

Ma non solo ricerca di musica, i supervisori musicali possono in qualunque momento produrre musica su richiesta affidandosi a musicisti e compositori o a servizi di produzione di colonne sonore e musiche per il cinema.

Questi partner hanno un ruolo importantissimo, in quanto, devono realizzare in poco tempo delle musiche perfette per i film. I supervisori musicali assunti fanno da tramite cercando di aiutare i musicisti ad avere indicazioni precise dai registi e dagli editori, in modo da velocizzare il processo di produzione delle colonne sonore.

Tornando al lavoro di ricerca di musiche già esistenti, dopo aver trovato quella giusta, i supervisori musicali iniziano le negoziazioni e cercano di mettersi in contatto con il musicista, l’editore o il proprietario per discutere sui diritti d’autore e dar vita a un accordo in base al proprio budget.

Anche quando trovano la traccia musicale perfetta, devono comunque poi tener conto del team di produzione che può porre un veto, compresi attori e registi. Per questo motivo, solitamente, si cerca di individuare più brani da proporre in modo da fornire diverse opzioni e scelte.

Colonne sonore per film

I musicisti amano collaborare nei film in quanto si tratta di un lavoro molto redditizio, in particolare per ciò che riguarda i diritti d’autore. Creare le colonne sonore richiede più tempo rispetto a quello impiegato per produrre musica per programmi tv, videoclip e trailer.

Alcuni studi cinematografici possono assumere un compositore o un musicista per creare una propria colonna sonora, altre, chiedono in licenza canzoni già esistenti. Le scelte vengono fatte anche in base al budget a disposizione per questo comparto.

Solitamente, tutti gli studi cinematografici hanno un budget musicale dedicato, mentre i film indipendenti e i registi, spesso non ne hanno uno e non possono permettersi di pagare, per cui avanzano proposte di accordo in cui i musicisti ottengono dei compensi solo in base alle entrate effettive ottenute dal prodotto cinematografico.

Related Posts

best gaming chair under 100