• domenica , 2 Ottobre 2022

Shelter per la protezione delle piante: sono davvero così necessari?

Gli shelter sono tubi protettivi in ​​polipropilene a doppia parete, trattati con raggi anti-ultravioletti, resistenti agli agenti atmosferici, alle manutenzioni meccaniche e ai raggi solari. La loro funzione è quella di proteggere i giovani esemplari di viti, gli alberi da frutto e gli alberi ad alto fusto da macchinari, animali e diserbanti. Ma sono davvero così necessari? Scopriamolo insieme nelle prossime righe.

Shelter: cosa sono?

Come anticipato, gli shelter protezione piantesono tubi protettivi con una specifica funzione: proteggere i giovani esemplari di viti e alberi da macchinari, animali e diserbanti. L’installazione degli shelter è rapida e intuitiva, quindi in pochi attimi si impedirà agli animali di graffiare o rosicchiare i tronchi degli alberi, di distruggerli o sradicarli. In effetti, gli animali che trovano questa barriera di plastica, vengono dissuasi dall’avvicinarsi.

Il trattamento anti UV regala agli shelter una buona resistenza agli agenti atmosferici. L’utilizzo di queste protezioni sulle nuove piante facilita la loro crescita rettilinea. In aggiunta, le condizioni microclimatiche che si sviluppano al loro interno sono capaci di stimolare la crescita della pianta anticipandone l’ingresso nella fase produttiva. I settori di applicazione degli shelter sono la viticoltura, la frutticoltura, la silvicoltura e la paesaggistica.

Sono davvero così necessari gli shelter?

A questo punto possiamo rispondere alla domanda principale circa l’effettiva utilità degli shelter. La risposta è positiva: gli shelter sono necessari, e le motivazioni di questa considerazione sono da ricercarsi nella loro finalità. La protezione offerta alle piante è oggettiva. Gli shelter inoltre, sono ecologici non solo perché progettati per proteggere le piante al loro interno, ma anche per un altro motivo: sono realizzati in polipropilene stabilizzato ai raggi UV.

Il materiale è ecologico e sicuro e si degrada naturalmente senza alcun impatto sull’area circostante. Ovviamente in commercio è possibile trovare moltissimi prodotti di questo tipo, anche se alcuni si rivelano più efficaci di altri. Tra questi troviamo la protezione per piante TubexVentex. Le protezioni Ventex sono di colore verde chiaro, facili da installare e con bordi svasati. Quest’ultimi aiutano a evitare danni alla pianta. La struttura tubolare presenta una serie di perforazioni realizzate al laser che svolgono la funzione di sistema di aereazione e consentiranno allo shelter di dividersi una volta che le piante all’interno avranno raggiunto la piena capacità del tubo protettivo.

In questo modo le piante non sono a rischio di deterioramento e non sono stressate durante la loro crescita naturale. Lo shelter è progettato per favorire l’attecchimento e lo sviluppo delle piante indipendentemente dalle condizioni ambientali, ma non finisce qui: grazie al suo sistema di ventilazione brevettato, garantisce anche una produzione equilibrata di anidride carbonica.

Di conseguenza, il microclima interno viene rafforzato ele specie arboree potranno irrobustirsi in meno tempo. In conclusione possiamo dire che siamo di fronte a un’eccellente protezione, efficace e funzionale sotto ogni punto di vista. Parliamo quindi di un prodotto ideale per moltissime specie di alberi e che per questo motivo può essere inserito in diversi tipi di contesto.

Related Posts

best gaming chair under 100