• lunedì , 10 dicembre 2018

5 ragioni per cui le planimetrie artistiche sono essenziali per le immobiliari

Gli acquirenti amano le planimetrie artistiche ed aiutano le immobiliari a distinguersi dalla massa.

Possono generare più richieste e convertirle, aiutando anche a vendere le proprietà più velocemente. Ma molti agenti immobiliari non pensano che siano necessarie. Perché?

In un recente sondaggio, l’80% di agenti immobiliari ha affermato che le planimetrie artistiche sono essenziali o molto utili per la vendita. Un enorme 88% è d’accordo quando si tratta di acquistare una proprietà.

Sì, una planimetria non è tecnicamente necessaria per vendere una proprietà, ma nemmeno le foto o le descrizioni di proprietà. Quanti annunci vedi senza questi? Le planimetrie artistiche sono accattivanti e aiutano a semplificare il processo decisionale dell’acquirente. Sono tanto importanti quanto le foto di alta qualità, e ecco 5 motivi per cui:

1Le planimetrie aiutano un acquirente a visualizzare la proprietà meglio delle sole foto

Alcune ricerche suggeriscono che oltre un terzo degli acquirenti è meno propenso a chiedere informazioni su una proprietà se non ci sono planimetrie disponibili; 1 su 5 la ignorerebbe completamente l’elenco.

Le planimetrie mostrano i dettagli che sono difficili da capire con solo foto o descrizioni, come la disposizione degli spazi, finestre e misurazioni. Tutte informazioni che potrebbero aiutare un acquirente a decidere se la proprietà è giusta e se vale la pena vederla.

2Meno tempo perso

Le foto di proprietà di alta qualità sono fondamentali per mostrare una proprietà nella migliore luce. Le inquadrature grandangolari sono ideali per gli acquirenti, ma alcune persone ritengono di poter essere fuorvianti quando si tratta di ritrarre con precisione lo spazio.

Una planimetria aiuta a evitare ciò dando ai potenziali acquirenti e inquilini una visuale più chiara dell’intera proprietà prima che entrino nell’abitazione.

Vedranno come le stanze si connettono tra loro e come lo spazio è funzionale o meno attraverso la proprietà. Ciò significa nessuna brutta sorpresa!

3Mentalmente in movimento

Se un acquirente può immaginare se stesso “vivere” nella proprietà, la metà del lavoro dell’agente immobiliare è già fatta.

Gli acquirenti vogliono delle planimetrie che mostrino il layout della stanza e come le stanze si adattano al resto della proprietà.

Le planimetrie artistiche mostrano le misure della stanza, i posizionamenti delle finestre e delle porte consentono ai potenziali acquirenti di immaginare dove andranno i loro mobili e come utilizzerebbero lo spazio. Possono anche iniziare a pensare alla decorazione, o come cambierebbero alcune cose in base alle loro esigenze.

Una volta che hanno iniziato a pianificare mentalmente, un attaccamento emotivo alla proprietà e una decisione di acquisto non sono troppo lontani.

planimetria

4Le planimetrie artistiche rendono un immobile memorabile in seguito

Aiutare un acquirente a visualizzare il potenziale della proprietà, prima e durante una visione è una cosa, ma che dire dopo essere tornati a casa?

Ricorda che i possibili acquirenti guardano molte proprietà contemporaneamente e le caratteristiche di ogni casa possono essere confuse quando ne vedono diverse ogni giorno. Includere una planimetria artistica nelle inserzioni e materiali di marketing aiuta a rimanere nella mente.

In poche parole, una visualizzazione del layout e tutte le sue sfumature rendono più facile ricordare la proprietà che stai vendendo.

5Eliminare lo stress dalla visione

Una planimetria può anche aiutare nel processo decisionale del compratore dopo la visione. Non bisogna dimenticare che per alcune persone la visualizzazione di una proprietà in un limite di tempo percepito e in presenza di un agente immobiliare può essere scoraggiante o addirittura stressante.

Avere a disposizione delle planimetrie artistiche significa che puoi sederti, studiare e pianificare a tuo piacimento, anche in seguito. Dare un’occhiata più da vicino alle misurazioni o notare parti della proprietà che avevi trascurato, può aiutare a persuadere un acquirente in una seconda visione in cui potrebbe altrimenti andarsene.

 

 

Related Posts