• domenica , 2 Ottobre 2022

Aperitivo perfetto: le regole più importanti

Quando si parla di aperitivo il pensiero corre subito veloce a un momento fatto convivialità e condivisione. In alcuni casi un aperitivo semplicemente si improvvisa e può essere stabilito davvero all’ultimo momento. Per questo motivo l’invito può arrivare inaspettatamente, ma nel caso si volesse organizzarlo a casa, il last minute non è certamente consigliato. Con questi presupposti, nelle prossime righe vedremo insieme le regole più importanti per un aperitivo perfetto.

Orario, puntualità e stile

La prima cosa da tenere in considerazione in merito all’aperitivo  riguarda l’orario. Volendo rispettare il galateo, l’aperitivo inizia alle 18:00 e finisce alle 20:00. Il padrone di casa apre le danze e inizia a servire l’aperitivo nel momento in cui arriva il primo ospite. Proprio per questo motivo, agli invitati è richiesta la massima puntualità, evitando di creare disagi e fastidiose attese agli altri ospiti. Un aperitivo è anche un momento bello e di convivialità.

Arrivare con un sorriso, dimostrandosi aperti a nuove conoscenze, è senza ombra di dubbio la cosa migliore da fare. E questo discorso è valido sia in qualità di ospiti che di padroni di casa. In altre parole, per presenziare a un aperitivo ci vuole stile, predisposizione ed educazione. A tal proposito, al padrone di casa spetta il compito di disporre aree per“abbandonare”piattini, bicchieri e fazzoletti, ma agli ospiti è richiesto di utilizzare questi spazi nel modo corretto, evitando sprechi e spazzatura inutile.

Se possibile, inoltre, mettere un minimo di intrattenimento può sicuramente rappresentare una buona idea. Generalmente una buona soluzione è quella di “assoldare” un dj capace di mettere la giusta musica, oppure un duo acustico che possa creare delle atmosfere ricercate. Ovviamente, in questo ambito, i gusti personali (e degli invitati) faranno la differenza.

Bevande alcoliche, analcoliche e buffet

Per un aperitivo perfetto è fondamentale prestare attenzione alle esigenze di tutti gli invitati. Proprio per questo motivo, i padroni di casa devono pensare anche a chi non ama gli alcolici, proponendo soluzioni analcoliche. In questo modo si potranno stupire tutti gli ospiti, senza rischiare di lasciare qualcuno a bocca asciutta. Lo stesso discorso è valido per il buffet, che dovrebbe risultare il più goloso possibile e composto dal giusto mix di sapori, che possano sposarsi con le bevande e i cocktail offerti.

Compiti degli invitati, in questo caso, è quello di non eccedere, creando code davanti alle postazioni adibite ai buffet, evitando di riempire eccessivamente i piattini. In altre parole, niente sprechi e niente ingordigia, pensando in prima battuta solamente al buon senso. Tutto il resto arriva dopo.

L’aperitivo in discoteca

Non tutti possono organizzare un aperitivo a casa, magari per ragioni di spazio o per svariati altri motivi. L’alternativa, in questo caso, proviene dall’aperitivo in discoteca. Si tratta di una soluzione, che nel momento in cui la location viene scelta nella maniera corretta, può rappresentare la chiave del successo di una serata. Sicuramente in città è più semplice pensare a una formula di questo tipo. Al Just Cavalli Milano aperitivo e serata possono rappresentare un’unica occasione per divertirsi in compagnia. Contattaci per organizzare il tuo happy hour, saltando la fila.

Related Posts

best gaming chair under 100