• lunedì , 30 Gennaio 2023

Quali lavori prevedono il test antidroga per poter essere svolti?

Riuscire a trovare un lavoro adatto alle proprie esigenze, interessi e passioni non sempre e facile. Ci sono tantissimi elementi che possono più o meno spingerci verso una realtà piuttosto che un’altra. Questi elementi possono essere ovviamente l’istruzione, le nostre capacità naturali, ma anche quel pizzico di fortuna che non guasta mai nella vita. Tuttavia oltre questo, in alcuni specifici ambiti, c’è anche qualcosa di molto tecnico che conta in modo importante ed è il test antidroga.

Quali lavoratori hanno l’obbligo

Ebbene sì, alcuni lavori, data la loro delicatezza e importanza, richiedono che chi li esegue venga posto sotto test antidroga per valutare se le sue capacità sono al meglio in quel contesto. I test antidroga per la medicina del lavoro ormai infatti vengono utili vengono utilizzati per tantissimi tipi di mestieri, anche molto distanti tra di loro. Vediamo insieme qualche esempio:

  • Autisti. Sia coloro che trasportano merci, che soprattutto quelli che trasportano persone, devono sottoporsi a test antidroga. Questo è dovuto ai mezzi che vengono utilizzati per questi lavori, che se guidati da persone sotto effetto di stupefacenti possono diventare troppo pericolosi.
  • Lavoratori in spazi confinati. Le ultime normative hanno stabilito che anche coloro che vivono lavori in spazi angusti, si pensi a fogne, cunicoli, fosse, gallerie, camini, pozzi e via discorrendo deve sottoporsi a dei test antidroga, per essere certi che durante il lavoro alcune sostanze non vadano ad alterarne i sensi.
  • Medici e chirurghi. Soprattutto i secondi, quando si trovano a effettuare operazioni estremamente delicate sul nostro corpo, devono essere assolutamente lucidi e seguire con attenzione ogni passaggio. Se fosse influenzati da sostanze qualsiasi il rischio sarebbe davvero troppo elevato.
  • Lavoratori in quota. Questa categoria coinvolge tutti coloro che per lavorare si trovano ad elevate altezze, basti pensare ad esempio ai lavoratori edili, o chi si trova in particolari zone montane. Le altezze possono fare un brutto effetto a una mette sotto stupefacenti.
  • Controllori di volo. Questa figura professionale ha un ruolo fondamentale nel controllo del traffico aereo, per cui un suo errore potrebbe causare tantissimi problemi, fino anche alla morte, per cui è importante che sia sempre luci.
  • Ovviamente rientrano anche tutte le forze armate, il personale ferroviario e molti altri.

Se fate parte di una di queste categorie allora sicuramente avrete già vissuto questo tipo di test.

Quali sostanze devono essere cercate dal test antidroga sul lavoro

I test antidroga servono dunque a garantire che chi sta facendo quel determinato tipo di lavoro, sia nelle migliori condizioni; e vale sia per la sua sicurezza personale che per quella degli utenti che usufruiscono del servizio. I test vanno per questo a scandagliare il nostro corpo partendo da dei campioni che in genere sono o di urina o di saliva. Da qui il test va alla ricerca di particolari tracce delle sostanze stupefacenti. Le principali che vengono così ricercate sono:

  • La cocaina
  • L’eroina
  • I Cannabinoidi, come ad esempio la marijuana famosa
  • Anfetamina
  • Metamfetamina e suoi metaboliti, come ad esempio l’ecstasy
  • Morfina

Related Posts

best gaming chair under 100